Archivio news

Venerdì, Agosto 4, 2017

E’ stato pubblicato su EpiCentro un focus interamente dedicato al tema dei vaccini e delle vaccinazioni, che comprende anche un approfondimento sul decreto-...

Principio attivo
Mercoledì, Settembre 20, 2017

Una revisione sistematica condotta presso le Università di Adelaide e di Oxford suggerisce che l’impiego di anticoagulanti diretti comporti un rischio di sanguinamento intraoculare minore rispetto al warfarin.

Domenica, Settembre 10, 2017

Due studi controllati e randomizzati inclusi nel programma di farmacovigilanza post marketing CANVAS (Canagliflozin Cardiovascular Assessment Study) di canagliflozin tracciano il profilo rischi-benefici di questo farmaco antidiabetico inibitore del...

Principio attivo
Domenica, Luglio 30, 2017

Uno studio di coorte statunitense segnala un eccesso di mortalità globale associato all’impiego di inibitori della pompa protonica.

Reazione
Giovedì, Luglio 20, 2017

Una ricerca del Brigham and Women’s Hospital e della Harvard Medical School conferma il rischio teratogeno del litio e si concentra in particolare sulle malformazioni cardiache nel neonato.

Principio attivo
Venerdì, Giugno 2, 2017

Molti farmaci di comune utilizzo nella pratica clinica hanno un’attività anticolinergica.

Sabato, Giugno 10, 2017

La cute è frequentemente coinvolta nelle reazioni avverse da farmaci e praticamente qualsiasi classe di farmaci – ma con particolare frequenza i FANS, gli antibiotici e i farmaci antiepilettici (FAE) – possono esserne responsabili (vedi tabella).1

Lunedì, Luglio 10, 2017

Lo studio prospettico osservazionale APRICOT ha analizzato la frequenza e le caratteristiche delle reazioni avverse all’anestesia in età pediatrica.

Principio attivo
Venerdì, Giugno 30, 2017

Una revisione sistematica ha indagato efficacia e sicurezza dell’atropina per il trattamento della miopia in età pediatrica.

Principio attivo
Martedì, Giugno 20, 2017

Una revisione sistematica coordinata dai ricercatori dell’Università di Montreal segnala, sulla base di una metanalisi di 8 studi canadesi, finlandesi e britannici, un aumento del rischio di infarto del miocardio, dose-dipendente e massimo nel...

Pagine