Archivio news

Martedì, Marzo 10, 2020

L’assunzione a lungo termine di antidepressivi aumenta il rischio di insorgenza di diabete di tipo 2, aumento direttamente correlato alla durata dell’esposizione e alla dose somministrata.

Sabato, Febbraio 29, 2020

Le concentrazioni dei farmaci antiepilettici nel sangue dei neonati allattati al seno sono sostanzialmente inferiori a quelle rilevate nel sangue delle madri e non pongono quindi preoccupazioni.

Giovedì, Febbraio 20, 2020

Gli antibiotici più comunemente prescritti nei primi sei mesi di vita sono associati a un aumento del rischio di sviluppare un’allergia in futuro, rischio che aumenta quando vengono prescritte più classi di antibiotici.

Lunedì, Febbraio 10, 2020
Reazione:

I bambini nati a seguito di un trasferimento di embrioni congelati sembrano avere un maggior rischio di cancro nell’infanzia, piccolo ma statisticamente significativo.

Mercoledì, Febbraio 5, 2020

Tutti gli oncologi sanno con quanta ansia i pazienti neoplastici attendano la disponibilità nella pratica clinica di farmaci che abbiano dato risultati positivi nelle sperimentazioni registrative.

Giovedì, Gennaio 30, 2020
Principio attivo:

Nei pazienti con fibrillazione atriale non valvolare trattati con un anticoagulante per ridurre il rischio trombotico il warfarin sembra associarsi a un aumento del rischio di fratture rispetto agli anticoagulanti orali diretti.

Lunedì, Gennaio 20, 2020
Principio attivo:
Reazione:

Il trattamento con testosterone aumenta il rischio a breve termine di tromboembolia venosa negli uomini indipendentemente dal fatto che siano stati trattati per ipogonadismo.

Venerdì, Gennaio 10, 2020
Principio attivo:
Reazione:

Nei pazienti con insufficienza renale cronica, il trattamento con baclofene a dosaggi alti (uguali o superiori a 20 mg al giorno) aumenta il rischio di encefalopatia, nel mese successivo all’inizio della terapia, rispetto alla terapia a basso dosaggio (meno di 20 mg al...

Mercoledì, Dicembre 11, 2019

Il gioco d’azzardo patologico (GAP) desta crescente attenzione per l’alta prevalenza, coinvolgendo lo 0,4-2,2% della popolazione italiana.1 Nel Manuale Diagnostico e Statistico dei Disturbi Mentali (DSM-5), il GAP rientra tra i disturbi correlati all’uso di sostanze e...

Mercoledì, Dicembre 11, 2019

Le indicazioni all’uso medico

Pagine