Archivio news

Sabato, Gennaio 22, 2022

Uno studio di coorte statunitense su 19.586 vaccinati contro COVID-19 ha cercato di individuare quali siano i fattori di rischio associati alla comparsa di effetti avversi: questi si verificano più spesso nei pazienti sottoposti alla seconda rispetto alla prima dose (odds ratio 3,10), in quelli...

Venerdì, Gennaio 21, 2022

Le reazioni avverse neurologiche dopo vaccinazione anti COVID-19 ci sono (sindrome di Guillain-Barré, paralisi di Bell, miastenia) ma sono molto rare e comunque molto più rare di quelle in caso di COVID-19: uno studio britannico su oltre 30 milioni di persone svela che se dopo vaccinazione anti...

Martedì, Gennaio 18, 2022

Alla base delle reazioni avverse di tipo immunitario al vaccino anti COVID-19, potrebbe esserci il meccanismo degli anticorpi anti idiotipo, gli anticorpi cioè che alcuni soggetti sviluppano contro gli anticorpi generati dal vaccino (o dalla malattia).

Domenica, Gennaio 16, 2022
Reazione:
L’assunzione di polisolfato di pentosano sodico, farmaco indicato per il trattamento della sindrome della vescica dolorosa, sembra associarsi a un aumento del rischio di maculopatia.
A suggerirlo è un’analisi di disproporzionalità condotta sul database di segnalazione...
Venerdì, Gennaio 14, 2022

Un articolo di JAMA cerca di delineare che cosa accadrà nei prossimi anni, visto che le aziende farmaceutiche produttrici dei vaccini anti COVID-19 stanno spingendo per fare adottare in futuro una politica vaccinale annuale anti COVID-19.

Martedì, Gennaio 11, 2022

Uno studio francese di popolazione su quasi 4 milioni di ultrasettantacinquenni vaccinati contro COVID-19 mostra che, in questa fascia d'età, nelle due settimane successive alla prima o alla seconda dose di vaccino a mRNA di Pfizer non c'è alcun aumento dei casi di infarto miocardico acuto,...

Sabato, Gennaio 8, 2022
Principio attivo:
Reazione:
La somministrazione endovenosa di ferro sembra associarsi a un aumento del rischio di infezioni rispetto all’assunzione per via orale o al non uso.
Lo rileva una revisione sistematica con metanalisi di 154 studi controllati e randomizzati, pubblicati tra il 1966 e il gennaio 2021,...
Venerdì, Gennaio 7, 2022

Uno studio israeliano suggerisce che già dopo 90 giorni dalla seconda dose di vaccino anti COVID-19 a mRNA aumenta il rischio di infettarsi con SARS-CoV-2.

Martedì, Gennaio 4, 2022

Pubblicati su Lancet i risultati dello studio controllato e randomizzato di fase 3 del vaccino BBV152 anti COVID-19 realizzato interamente in India. Si tratta di un vaccino tradizionale ad adenovirus che ha il vantaggio di poter essere conservato a temperature anche di 8 gradi.

Venerdì, Dicembre 31, 2021
Principio attivo:
La terapia con simvastatina può associarsi a rari casi di pneumopatia interstiziale.

Pagine

80.211.154.110