Archivio news

Domenica, Novembre 10, 2019
La vitamina D va prescritta a ragion veduta e soprattutto non ci sono prove della sua efficacia preventiva in ambito oncologico e cardiologico.
 
L’AIFA al riguardo ha pubblicato la nota 96, che disciplina la prescrizione a carico del Servizio Sanitario Nazionale dei fa...
Martedì, Ottobre 15, 2019

Tanti sintomi un’unica causa?

Mercoledì, Ottobre 30, 2019
Principio attivo:

L’assunzione di liraglutide aumenta il rischio di patologie delle vie biliari e della colecisti rispetto al placebo.

Domenica, Ottobre 20, 2019
Principio attivo:
Reazione:

I farmaci antipsicotici possono causare eventi avversi gravi a breve termine, soprattutto nei pazienti anziani.

Giovedì, Ottobre 10, 2019
Principio attivo:
Reazione:

I prodotti fitoterapici utilizzati come integratori nel sovrappeso e nell’obesità potrebbero comportare rischi per la salute, anche gravi.

Mercoledì, Ottobre 2, 2019

Con vitamina D ci si riferisce comunemente a un gruppo di secosteroidi a funzione ormonale, dei quali la forma metabolicamente attiva è la 1,25-OH.1

Lunedì, Settembre 30, 2019

La terapia con inibitori dei checkpoint immunitari sembra essere associata a un maggior numero di morti e di segnalazioni di eventi avversi gravi rispetto ad altri farmaci antitumorali.

Lunedì, Settembre 30, 2019
Reazione:

L’esposizione a vari tipi di anticolinergici si assocerebbe a un aumento del rischio di demenza.

Il dato proviene da uno studio caso-controllo britannico nell’ambito di una coorte che ha valutato 58.769 pazienti con demenza e 225.574 controlli.

Venerdì, Settembre 20, 2019
Principio attivo:

Il trattamento della polimialgia reumatica e dell’arterite gigantocellulare con glucocorticoidi per bocca aumenta nel tempo il rischio di infezioni, anche a basse dosi.

Pagine