Diuretici

news /

Una revisione di revisioni per studiare l’effetto oncogeno dei farmaci

Una revisione statunitense a cui hanno lavorato i ricercatori della Stanford University School of Medicine e dei Centers for Disease Control and Prevention di Atlanta ha verificato le segnalazioni ricorrenti sull’associazione tra l’uso di alcune delle più comuni classi di medicinali e l’insorgenza di diverse forme di cancro. Tra questi erano compresi ipoglicemizzanti orali, insulina, statine, antipertensivi, diuretici, antagonisti dei recettori dell'angiotensina II, TNF, bifosfonati.

Italiano
news /

Crampi notturni da farmaci

Uno studio canadese ha valutato l’associazione tra insorgenza di crampi notturni e assunzione di alcuni farmaci di comune impiego (statine, diuretici, beta2-agonisti) in adulti ultracinquantenni.

Italiano
news /

Disturbi urinari da farmaci

Parecchi farmaci di comune impiego sono responsabili di quei disturbi a carico delle vie urinarie inferiori, convenzionalmente raggruppati sotto l’acronimo di LUTS (Lower Urinary Tract Symptoms). Lo indica uno studio  statunitense su oltre 63.579 uomini di 45-69 anni senza patologie della prostata, malattie neurologiche e forme di cancro potenzialmente interferenti sui sintomi (soprattutto vescica e colon).

Italiano
80.211.154.110