Archivio news

Giovedì, Settembre 26, 2013

Nessun allarmismo, ma un po’ di attenzione

Giovedì, Ottobre 10, 2013

Uno studio norvegese segnala che la stima dell’impatto negativo di diverse terapie farmacologiche in gravidanza può essere variare sensibilmente in funzione della finestra temporale di esposizione adottata prima del concepimento e della modalità di raccolta dell’anamnesi farmacologica.

Sabato, Ottobre 5, 2013
Reazione:

Un’indagine su un ampio campione di quasi 200mila statunitensi diabetici (185.360 uomini, 7.812 donne) rappresentativi della popolazione generale ha confrontato il rischio di mortalità di diversi ipoglicemizzanti orali.

Lunedì, Settembre 30, 2013

Uno studio condotto in un ambulatorio dermatologico di Roma denuncia che le donne migranti fanno ampio uso di prodotti cutanei schiarenti, in genere con un composizione poco sicura per la salute della pelle e dell’intero organismo.

Domenica, Settembre 15, 2013
Reazione:

Il trattamento della leucemia linfatica cronica con cicli di chemioterapia contenenti cladribina o clorambucile aumenta la probabilità di trombocitopenia immune.

Martedì, Settembre 10, 2013

Uno studio internazionale di coorte coordinato dai ricercatori della Harvard School of Public Health di Boston segnala che l’uso di antidepressivi in coincidenza del parto aumenta il rischio di emorragia immediatamente successiva a esso.

Mercoledì, Luglio 17, 2013

Rara ma potenzialmente fatale

Giovedì, Settembre 5, 2013

Una revisione sistematica olandese indica che i nuovi anticoagulanti orali (inibitori diretti della trombina e del fattore Xa) sono efficaci ma aumentano il rischio di sanguinamento, specie  gastrointestinale.

Venerdì, Agosto 30, 2013
Principio attivo:
Reazione:

I ricercatori dell’Università Erasmus di Rotterdam hanno voluto approfondire la ben nota associazione tra iponatriemia e diuretici tiazidici, aggiungendo informazioni sulle sue caratteristiche in funzione del genere, dell’età, del peso corporeo, della funzionalità renale dei pazienti e,...

Lunedì, Agosto 5, 2013

Una revisione condotta da un gruppo di lavoro internazionale e coordinata da Médecins Sans Frontières di Ginevra ha analizzato gli effetti avversi associate all’uso di nevirapina ed efavirenz per la terapia di prima linea dell’infezione da HIV.

Pagine