covid-19

news /

Per la distribuzione equa dei vaccini anti COVID-19 la strada è una piccola tassa

Andreas Albertsen, sociologo danese, sostiene che l'unico modo perché l'iniziativa COVAX abbia soldi sufficienti per la distribuzione dei vaccini anti COVID-19 ai paesi più poveri è di mettere una piccola tassa sul prezzo d'acquisto dei vaccini, in questo modo gli stati acquistando i lotti di vaccino verserebbero anche questo contributo e sarebbero poi le aziende produttrici a girarlo direttamente a COVAX. Questo eliminerebbe il rischio che paesi, che a parole hanno dichiarato il sostegno a COVAX, poi in realtà non diano i soldi promessi

Italiano

Pagine