covid-19

news /

La necessità della terza dose del vaccino anti COVID-19 nei pazienti con tumore

I pazienti con tumore reagiscono meno alla vaccinazione con vaccino anti COVID-19 a mRNA. Uno studio prospettico italiano suggerisce che la scarsa risposta anticorpale non riguardi solo i pazienti trattati con terapie immunosoppressive, riguarda infatti i pazienti in chemioterapia, quelli in terapia ormonale, quelli trattati con farmaci target e quelli in terapia con inibitori del check-point. Per questo motivo nei pazienti oncologici è necessaria una terza dose di vaccino per ottenere una risposta adeguata

Italiano

Pagine