Archivio news

Sabato, Gennaio 24, 2015
Principio attivo:

L’analisi retrospettiva, coordinata dai ricercatori della Columbia University, sull’archivio elettronico  LifeLink LRx Longitudinal Prescription, che raccoglie i dati di circa il 60% delle farmacie degli Stati Uniti (33.000 rivendite), mette in evidenza un frequente uso inappropriato delle...

Lunedì, Gennaio 19, 2015
Principio attivo:
Reazione:

La prevenzione primaria delle malattie cardiovascolari e del cancro del colon-retto con acido acetilsalicilico a dosi basse non sembra affatto sicura nelle donne sane in quanto le espone a un rischio eccessivo di sanguinamento gastrointestinale.

Mercoledì, Gennaio 14, 2015
Principio attivo:
Reazione:

Uno studio condotto dai ricercatori dello Jewish General Hospital di Montreal suggerisce che l’impiego di tramadolo possa associarsi a un rischio significativo di ipoglicemia grave.

Domenica, Gennaio 11, 2015
Principio attivo:
Una revisione statunitense indica che controllare periodicamente con una batteria di esami di laboratorio i pazienti in trattamento con isotretinoina per la cura dell’acne non serve a migliorare il profilo di sicurezza del farmaco.
Venerdì, Gennaio 9, 2015
Principio attivo:

Un’indagine internazionale ha verificato i tassi di infezione da virus della varicella-zoster in corso di trattamento con fingolimod.

Martedì, Dicembre 23, 2014

Una possibile spiegazione

Martedì, Dicembre 16, 2014
Principio attivo:

Ci sono malattie di cui si dice tutto e il contrario di tutto, consegnando inevitabilmente ai cittadini e ai pazienti un quadro poco chiaro che alimenta la confusione su cause, rischi, trattamenti.

Venerdì, Dicembre 12, 2014

Giunge dall’Università di Los Angeles la segnalazione di un nuovo possibile pericolo legato ai componenti della sigaretta elettronica. Questa volta sono imputati gli aromi.

Lunedì, Dicembre 8, 2014

Una metanalisi statunitense mostra che l’associazione prolungata (oltre 6 mesi) di due farmaci antiaggreganti (uno dei quali l’acido acetilsalicilico, l’altro un inibitore del recettore P2Y12, tipicamente una tienopiridina) non modifica il rischio di morte.

Mercoledì, Dicembre 3, 2014
Reazione:

Un’analisi della coorte del Nurses` Health Study ha indagato l’associazione tra impiego di contraccettivi orali e rischio di morte.

Pagine