news / Venerdì, Marzo 15, 2013
Venerdì, Marzo 15, 2013

Paracetamolo: utili le confezioni più ridotte

Principio attivo: 

A circa 11 anni dalla normativa che nel Regno Unito ha imposto una riduzione delle compresse nelle confezioni di paracetamolo (al massimo 32 compresse in quelle vendute in farmacia e la metà in quelle di altre rivendite), si registra un calo della mortalità (periodo di osservazione 1993-2009) e dei danni epatici gravi (periodo di osservazione 1995-2009) da intossicazione accidentale o da tentato suicidio nei soggetti oltre i 10 anni di età. I dati dell’Office for National Statistics e del NHS Blood and Transplant relativi ai cittadini residenti in Inghilterra e in Galles mostrano una riduzione media di 17 decessi al trimestre (limiti di confidenza al 95% da –25 a –9) pari a un risparmio di 765 vite nell’intero periodo di osservazione e a una riduzione relativa del 43% quando l’intossicazione da paracetamolo, da sola o in associazione all’abuso di alcol, era attribuibile a un tentativo di suicidio o a cause indeterminate. Questa tendenza si è confermata anche includendo il sovradosaggio accidentale e dopo l’aggiustamento statistico. Si è osservato anche un decremento delle iscrizioni alle liste per trapianto di fegato (–11 in media al trimestre, limiti di confidenza la 95% da – 20 a – 1, riduzione assoluta per l’intero periodo di osservazione –482, riduzione relativa 61%). Essa non corrispondeva a un effettivo decremento dei trapianti di fegato per epatotossicità da paracetamolo (–3, limiti di confidenza al 95% da –12 a +6), peraltro in un momento in cui si assisteva a un lieve incremento dei trapianti di fegato nel loro insieme.

Gl autori affermano che questi risultati, già incoraggianti, rappresentano uno stimolo a intensificare le misure preventive rispetto a questa forma di intossicazione da farmaci, soprattutto in considerazione della diffusa disponibilità del medicinale. A giudicare dal confezionamento, in genere di una ventina di compresse, la situazione italiana sembra meno preoccupante.

Hawton K, Bergen H, et al. Long term effect of reduced pack sizes of paracetamol on poisoning deaths and liver transplant activity in England and Wales: interrupted time series analyses. BMJ 2013;346:f403 doi: 10.1136/bmj.f403.

e-mail ricercatore: keith.hawton@psych.ox.ac.uk