edema maculare

news /

Fingolimod ed edema maculare

Gli oculisti della Queen's University di Kingston, in Ontario, segnalano un’associazione tra l’impiego di fingolimod e l’insorgenza di edema maculare. La reazione è descritta nello 0,4-1% dei pazienti con sclerosi multipla trattati con questo immunosoppressore e risulta dose-dipendente. Il picco di insorgenza si colloca intorno al terzo-quarto mese di trattamento, con una tendenza al miglioramento o alla completa risoluzione dopo 3-4 mesi dalla sospensione del farmaco.

Italiano

Pagine