Progestinici

news /

Contraccettivi e variabilità del rischio tromboembolico

Il rischio di eventi avversi con i contraccettivi ormonali per bocca dipende dalla diversa composizione in estrogeni e progestinici. Sono queste le conclusioni di uno studio osservazionale francese su scala nazionale che ha coinvolto 4.945.088 donne tra i 15 e i 49 anni di età, che tra luglio 2010 e settembre 2012 avevano ricevuto almeno una prescrizione di contraccettivo per bocca e non avevano mai avuto un ricovero per tromboembolia, ictus ischemico o infarto del miocardio.
Italiano
news /

Contraccettivi e rischio tromboembolico: pesano molte variabili

Una metanalisi frutto della collaborazione dei ricercatori della Università di Chieti e dell’Università La Sapienza di Roma conferma che l’uso dei contraccettivi orali aumento il rischio di tromboembolia venosa, e che la forza di questa associazione varia secondo la generazione dei contraccettivi orali (minore per quelli di seconda generazione, maggiore per quelli di terza generazione).

 

Italiano
80.211.154.110