news / Martedì, Novembre 23, 2021
Martedì, Novembre 23, 2021

Sindrome di Guillain-Barré e vaccino anti COVID-19 di Johnson & Johnson

Le segnalazioni di presunta sindrome di Guillain-Barré dopo vaccinazione anti COVID-19 con il vaccino Johnson & Johnson nella rete di vaccinovigilanza statunitense sono 130, un numero più alto di quanto ci si potrebbe attendere. Il rapporto tra casi osservati e casi attesi è infatti di 4,18 nei 42 giorni successivi alla vaccinazione, corrispondente a un incremento assoluto di 6,36 casi per 100. 000 anni-persona. Secondo gli autori dell'articolo l'analisi dei dati va considerata preliminare, nell'attesa che venga confermata la diagnosi clinica di sindrome di Guillain-Barré in tutti i casi osservati.