news / Sabato, Febbraio 14, 2015
Sabato, Febbraio 14, 2015

Segnalazione di metemoglobinemia con dapsone

Reazione: 

I dermatologi dell’Università di Pittsburgh descrivono un caso di metemoglobinemia dopo applicazione topica di un gel al dapsone 5%. La paziente diciannovenne, in trattamento con il farmaco per acne, si è rivolta al Pronto Soccorso dopo aver notato la comparsa del colorito blu della mucosa labiale e delle dita. La saturazione d’ossigeno era dell’85% e i valori di metemoglobina del 20,3% (valori di normalità ≤1%). Unici sintomi la presenza di tachicardia (109 pulsazioni al minuto), una lieve cefalea e dispnea. Si è osservata una pronta risposta al blu di metilene, 100 mg per via endovenosa in dose singola, con scomparsa della cianosi nel giro di mezz'ora. Dopo due ore dall’antidoto, la metemoglobinemia si era ridotta (1,9%) per poi risalire nel controllo a 10 ore (7,2%). Non si è verificata emolisi. La paziente è stata dimessa dopo 2 giorni di ricovero.  

Nell’anamnesi farmacologica della giovane era riportato l’impiego di citalopram, per il trattamento di uno stato depressivo, e di contraccettivi orali. Quanto al dapsone, era stato applicato per due volte al giorno nella settimana precedente. Gli esami tossicologici in gascromatografia-spettrometria di massa hanno confermato la presenza nelle urine di dapsone e citalopram.

In precedenza sono stati segnalati casi sporadici di metemoglobinemia dopo somministrazione di dapsone per bocca. Il dapsone, più comunemente usato in compresse, ma autorizzato nel 2005 dalla Food and Drug Administration per uso topico, ha per questa via di somministrazione un’emivita di 48 ore con un picco alla seconda ora. Il farmaco va incontro a un metabolismo epatico tramite citocromo P450, che può risentire di una inibizione debole o nulla da parte del citalopram. Secondo i ricercatori, resta quindi da spiegare il meccanismo per cui nel caso specifico si è giunti alla metemoglobinemia. Non è comunque da trascurare la possibilità di un significativo assorbimento sistemico anche dopo applicazione cutanea del dapsone.

Swartzentruber GS, Yanta JH, Pizon AF. Methemoglobinemia as a complication of topical dapsone. N Engl J Med 2015; 372:491-2.

e-mail ricercatore: gregswartzentruber@gmail.com