glibenclamide

ATC: 
A10BB01
news /

Esiti negativi con la glibenclamide in gravidanza

Uno studio statunitense segnala che la assunzione di glibenclamide in gravidanza comporta un aumento del rischio di eventi avversi neonatali. L’allarme proviene dall’analisi retrospettiva di una dozzina di anni su 110.879 donne con diabete mellito gestazionale di età compresa tra i 15 e i 45 anni, senza storia di altre forme di diabete, l’8,3% (n=9.173) delle quali era in trattamento con un antidiabetico.  

Italiano

Pagine