ovaio: cisti

news /

Inibitori di mTOR e rischio di cisti ovariche

Già nei primi anni Duemila, alcuni studi osservazionali hanno suggerito che gli inibitori di mTOR, in particolare il sirolimus, possono causare nella donna irregolarità mestruali ed essere associati all’insorgenza di cisti ovariche anche di dimensioni tali da richiedere la rimozione chirurgica. 
Una revisione di 7 studi per un totale di 406 donne con tumore della mammella trattate con questi farmaci ha riassunto le prove disponibili sul tema confermando che lo sviluppo di cisti ovariche è una reazione avversa comune al trattamento immunosoppressivo con inibitori di mTOR.&nb
Italiano