news / Sabato, Marzo 10, 2012
Sabato, Marzo 10, 2012

Associazione tra polmonite e farmaci biologici

Reazione: 

Una revisione sistematica ha analizzato gli effetti della somministrazione di farmaci biologici sull’insorgenza di condizioni  infiammatorie non infettive polmonari in pazienti con malattie reumatologiche

Dai principali archivi della letteratura scientifica sono stati selezionati gli studi pubblicati fino a giugno 2010 (n=16), gli abstract presentati ai congressi internazionali di reumatologia e i dati non pubblicati della Food and Drug Administration, dell’European Medicines Agency e delle aziende produttrici relativi all’impiego di rituximab, certolizumab, golimumab, tocilizumab e abatacept.

L’associazione con le polmoniti parenchimali non infettive è stata confermata per rituximab, tocilizumab e golimumab.

Il maggior numero di segnalazioni (n=121) riguardavano il rituximab, ma solo 7 si riferivano a pazienti con malattie reumatologiche.  Si trattava di 5 pomoniti (due polmoniti interstiziali, due da bronchiolite obliterante, una non meglio precisata) e di due fibrosi polmonari.

Tra gli effetti negativi polmonari con tocilizumab sono stati individuati un caso di riacutizzazione fatale di malattia interstiziale, un caso di malattia interstiziale di nuova insorgenza, uno di fibrosi polmonare idiopatica, uno polmonite allergica, 3 casi di polmonite non infettiva. Il trattamento con golimumab era  associato a 4 casi di sofferenza polmonare e 2 casi di polmonite, tutti non su base infettiva.

Nelle malattie reumatologiche il coinvolgimento polmonare è frequente e può dipendere sia dalla storia naturale della malattia sia dagli effetti dei farmaci usati per il trattamento, in particolare per alcuni farmaci biologici. Per chiarire meglio la frequenza e i meccanismi di questi eventi, anche in considerazione che il loro impiego è in aumento,i è necessaria un’attenta attività di sorveglianza.

Hadjinicolaou AV, Nisar MK, et al. Non-infectious pulmonary complications of newer biological agents for rheumatic diseases--a systematic literature review. Rheumatology 2011;50:2297-305.

e-mail ricercatore: muhammad.nisar@addenbrookes.nhs.uk