news / Lunedì, Marzo 30, 2020
Lunedì, Marzo 30, 2020

Eventi avversi da metotrexato

Principio attivo: 
Reazione: 

La terapia con metotrexato a basse dosi è associata in modo significativo a un aumento da piccolo a moderato del rischio di tumori cutanei ed eventi avversi gastrointestinali, infettivi, polmonari ed ematologici rispetto al placebo. La notizia viene dall’analisi secondaria di uno studio statunitense randomizzato, controllato con placebo e in doppio cieco, che ha assegnato 2.391 pazienti alla terapia con metotrexato a basse dosi (≤20 mg alla settimana) e 2.395 al placebo.

A tutti i pazienti è stato somministrato anche acido folico alla dose di 1 mg al giorno, 6 giorni alla settimana.

I partecipanti sono stati seguiti per una durata mediana di 23 mesi e hanno ricevuto una dose mediana di 15 mg di metotrexato alla settimana. I risultati indicano che il trattamento con metotrexato aumenta il rischio di eventi avversi rispetto al placebo (hazard ratio 1,17, limiti di confidenza al 95% da 1,10 a 1,25).

Nello specifico, i ricercatori hanno rilevato un aumento del rischio di sviluppare reazioni avverse gastrointestinali (hazard ratio 1,91, limiti di confidenza al 95% da 1,75 a 2,10), polmonari (hazard ratio 1,52, da 1,16 a 1,98), infettive (hazard ratio 1,15, da 1,01 a 1,30) ed ematologiche (hazard ratio 1,15, da 1,07 a 1,23).

Inoltre, il metotrexato aumentava il rischio di tumori cutanei (hazard ratio 2,05, da 1,28 a 3,28).

Questi nuovi dati, derivati da uno studio controllato e randomizzato, permettono di definire ulteriormente il profilo di sicurezza del metotrexato.

Solomon DH, Glynn RJ, et al. Adverse effects of low-dose methotrexate: a randomized trial. Ann Intern Med. 2020. DOI: 10.7326/M19-3369.

https://annals.org/aim/article-abstract/2761423/adverse-effects-low-dose-methotrexate-randomized-trial