news / Domenica, Maggio 10, 2020
Domenica, Maggio 10, 2020

Antibiotici neonatali e diabete di tipo 1

Principio attivo: 
Reazione: 

I bambini che assumono antibiotici nel primo anno di vita avrebbero un rischio aumentato di sviluppare un diabete di tipo 1 prima dei 10 anni, rischio più pronunciato nei nati da parto cesareo.

Lo rivela uno studio di coorte svedese che ha analizzato i dati di 797.318 bambini. Il follow-up mediano è stato di 4 anni.

La prescrizione di antibiotici nel primo anno di vita era associata a un aumento del rischio di sviluppare un diabete di tipo 1 (hazard ratio aggiustato 1,19, limiti di confidenza al 95% da 1,05 a 1,36) specie nei bambini nati con parto cesareo.

La prescrizione di antibiotici era motivata principalmente da otite media acuta e infezioni delle vie respiratorie.

I ricercatori hanno anche rilevato un’associazione tra la prescrizione di antibiotici durante la gravidanza e lo sviluppo di diabete di tipo 1 (hazard ratio 1,15, da 1,00 a 1,32).

I risultati di questo studio invitano a prestare cautela nella prescrizione di antibiotici a bambini di età inferiore a 1 anno, limitandola ai casi di assoluta necessità.

Wernroth ML, Fall K et al. Early childhood antibiotic treatment for otitis media and other respiratory tract infections is associated with risk of type 1 diabetes: a nationwide register-based study with sibling analysis. Diabetes Care 2020. DOI: 10.2337/dc19-1162