tromboembolismo

news /

Con le trasfusioni aumenta il rischio trombotico

Uno studio prospettico coordinato dalla Johns Hopkins University di Baltimora suggerisce che la trasfusione di emazie predisponga a fenomeni trombotici.

Sono stati utilizzati i dati dell’archivio elettronico ACS-NSQIP (American College of Surgery National Surgical Quality Improvement Program) relativi a 750.937 pazienti chirurgici operati in 525 ospedali nordamericani. Il 6,3% aveva ricevuto nel periodo perioperatorio (da 72 ore prima a 72 ore dopo l’intervento) almeno una trasfusione di emazie.

Italiano

Pagine