tromboembolismo venoso

news /

Sicurezza della terapia anticoagulante orale a lungo termine

Anticoagulanti diretti e warfarin hanno lo stesso rischio a lungo termine di eventi emorragici maggiori.
Lo rileva uno studio di coorte retrospettivo, che ha incluso 64.642 adulti che hanno iniziato la terapia anticoagulante orale con apixaban, rivaroxaban o warfarin dopo un ricovero per tromboembolismo venoso e hanno proseguito il trattamento oltre i 90 giorni previsti dalle linee guida.
Sul piano dell’efficacia, i pazienti trattati con apixaban hanno avuto tassi di ospedalizzazione significativamente inferiori per tromboembolismo venoso ricorrente rispetto a quelli t
Italiano
80.211.154.110