news / Venerdì, Febbraio 10, 2012
Venerdì, Febbraio 10, 2012

Predisposizione al diabete con statine

Reazione: 

Una ricerca effettuata nell’ambito dello studio di popolazione Women's Health Initiative indica che l’impiego di statine si associa a un aumento significativo del rischio di diabete mellito. A queste conclusioni si è giunti analizzando i dati di 153.840 donne di 50-79 anni senza diabete al momento dell’arruolamento. L’ assunzione di statine è stata verificata all’inizio dello studio (il 7,4% delle donne le assumeva; in particolare il 30,29% simvastatina, il 27,29% lovastatina, il 22,52% pravastatina, il 12,15% fluvastatina e il 7,74%, atorvastatina) e al terzo anno di follow up, mentre l’insorgenza di diabete è stata determinata annualmente. Nel corso di un follow up di 1.004.466 anni persona si sono verificati 10.242 nuovi casi di diabete (diagnosi autoriferita). Dopo la correzione per i fattori di confondimento, l’impiego di statine in condizioni di base si associava a un aumento della probabilità di insorgenza di diabete (hazard ratio 1,48, limiti di confidenza al 95% da 1,38 a 1,59) e si osservava con tutti i tipi di statina utilizzati. Dalle analisi per sottogruppi è risultato che tanto minore era il BMI tanto maggiore era il rischio di insorgenza di diabete (hazard ratio con BMI <25 kg/m2 1,89, limiti di confidenza al 95% da 1,57 a 2,29; con BMI tra 25 e 29,9 kg/m2 1,66, limiti di confidenza al 95% da 1,48 a 1,87, con BMI >30 kg/m2 1,20, limiti di confidenza al 95% da  1,09 a 1,33) verosimilmente per il diverso assetto ormonale con il variare della massa corporea.

I dati dello studio apriranno un ampio dibattito sulle indicazioni delle statine per la protezione cardiovascolare, dal momento che il controllo del profilo lipidico si confronta con la maggiore predisposizione al diabete. Questa considerazione vale a maggior ragione nei casi in cui le statine sono usate nella prevenzione primaria.

Culver AL, Ockene IS, et al. Statin use and risk of diabetes mellitus in postmenopausal women in the Women's Health Initiative. Arch Intern Med 2012; doi:10.1001/archinternmed.2011.625

e-mail ricercatore: Yunsheng.Ma@umassmed.edu